SISSA: Il dolore dell’esclusione sociale – Le Scienze

See on Scoop.itThe Learning Circle

Comunicato stampa: Il dolore provocato da stimoli sociali (che si prova per esempio quando si perde un amico, o quando si subisce un’ingiustizia o più in generale viene minacciato un legame di natura sociale) attiva circuiti cerebrali legati al dolore fisico. Ma non solo: come osserva uno studio condotto dalla SISSA, questo vale anche anche quando questo tipo di dolore si prova in maniera empatica (quando guardiamo un altro provarlo)

Marinella De Simone‘s insight:

Il dolore che noi stessi proviamo nell’ossevare l’esclusione sociale di altri o persino il dolore fisico di altri è una forma di apprendimento fondamentale che passa direttamente attraverso il nostro corpo. Il principio ‘non fare ad altri quello che non vorresti fosse fatto a te’ è già dentro di noi, senza bisogno che diventi un precetto sociale o religioso. 

Ogni volta che mi capita di vedere scene di film o giochi o videoclip che richiamano a temi di violenza, sofferenza, dolore praticati su altri esseri – e sono tantissimi – mi chiedo quanta sofferenza stiamo seminando attorno a noi e quanto ognuno di noi, fin da bambino, venga educato all’abituazione a queste forme di dolore. 

See on www.lescienze.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...