Le nostre azioni sono come tempeste

See on Scoop.itThe Learning Circle

LE NOSTRE AZIONI SONO COME TEMPESTE Le nostre azioni corrispondono alle modalità di propagazione delle tempeste, delle epidemie, delle sommosse: a periodi di quiete, persino di stasi, si alternano …

Marinella De Simone‘s insight:

Il classico approccio di organizzazione del lavoro, ad esempio, prevede tradizionalmente lo schema: “First in, first out” o “First come, first served”: il primo della fila nei compiti da eseguire è il primo che viene svolto. Questo schema, agevole nei sistemi meccanizzati, non lo è affatto nei comportamenti umani. Noi prendiamo decisioni nelle modalità di svolgimento dei compiti assegnati – laddove abbiamo possibilità di decidere in autonomia – molto meno lineari: alcuni compiti da svolgere possono aspettare tempi lunghissimi, per poi essere svolti tutti insieme in un lasso di tempo estremamente breve e concentrato.

Questa nuova prospettiva, fondata sull’analisi della dinamica dei comportamenti umani (e non solo) sarebbe molto importante applicarla ad esempio nell’analisi del decision making che le persone applicano in ambito lavorativo sulla priorità dei compiti da svolgere, poiché un’organizzazione dei tempi di lavoro che non ne tenga conto si scontra necessariamente con le modalità a noi più naturali di agire nel vivere quotidiano.

See on www.complexityinstitute.it

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...